Il web cambia ed i siti imbiancano

Vedo circolare sempre più spesso tabelle come quella in figura.

Cambiano le cifre, cambia l’impostazione…. quello che non cambia mai è il trend: sempre più il web è Mobile. Sempre più itotaldigitalaudience_maggio2016l web ed i navigatori cambiano e si evolvono.

Parlando con le Aziende, mondo dal Micro al Medio (le MPMI per capirci), il tema della presenza su internet è spesso controverso ma
soprattutto quasi sempre sottovalutato. E la cosa mi lascia sempre, senza quasi, perplesso.

Gli imprenditori sovente si scordano che sul web (come su ogni altro media) o non si è presenti, opzione discutibile ma legittima, o si è presenti BENE.
La via di mezzo, il ci sono ma non ci investo e/o credo troppo, che è anche (forse) la più frequente, è quel che si dice la peggior soluzione.

Perché?
Siti obsoleti (vecchi) e/o provvisori, grafiche del tempo che fu, blog o news aggiornati a due anni orsono, nessuna adattabilità alle nuove forme di accesso (smartphone, tablet),…  altro non sono che la prima triste vetrina dell’Azienda.
Un biglietto da visita sgrammaticato ingiallito macchiato e stropicciato…una rete da pesca sgualcita e piena di buchi dai quali i pesci fuggono veloci e senza difficoltà.

Facebooktwitterpinterestlinkedinmail